News

Il Censimento permanente sui banchi di scuola in un saggio di QTimes – Journal of Education

Il progetto e l’esperienza de Il Censimento permanente sui banchi di scuola sono oggetto di riflessione del saggio di Francesca Vannucchi – Primo tecnologo Istat presso la Direzione Centrale per la comunicazione, informazione e servizi ai cittadini e agli utenti -, dal titolo Il Censimento permanente sui banchi di scuola: un progetto di valorizzazione della cultura statistica per le scuole primarie e secondarie di primo grado,  pubblicato nella rivista scientifica QTimes – Journal of Education (anno XIII, n. 4, 2021, pp. 241-256), specializzata in pedagogia e scienze sociali.

Il contributo illustra le finalità e la metodologia di una iniziativa di comunicazione dei censimenti e di promozione della cultura statistica, realizzata dall’Istat con lo scopo di favorire la conoscenza della realtà ambientale, economica e sociale del nostro Paese, a partire dai dati della statistica ufficiale. Un’idea che pone le sue fondamenta sulla necessità di incoraggiare una educazione alla corretta lettura e comprensione dell’informazione statistica, determinante per acquisire un approccio costruttivo con le quantità. Attraverso un percorso formativo interdisciplinare, sviluppato in ambiente digitale con il coinvolgimento di tutti gli insegnanti, al quale è collegato un contest, bambini e ragazzi sono coinvolti in attività studiate appositamente per loro e pensate per essere svolte in modalità mista, sfruttando le potenzialità che, in ambito scolastico, derivano dall’interazione tra ambiente fisico e digitale.

Scarica qui l’articolo