Progetti migliori
Scuola secondaria di primo grado

Addio ai piccoli paesi

2B

I.C. Giovanni XXIII

Vedi elaborato

Descrizione progetto:

L’intento era quello di realizzare un prodotto multimediale che, attraverso l’uso di dati statistici, potesse illustrare e approfondire il problema del calo demografico nei comuni della Comunità Montana Calore Salernitano.

Percorso didattico:

La partecipazione al concorso si è configurata come un’occasione in cui gli alunni potevano fare esperienza di aspetti demografici, economici, culturali e ambientali del proprio Paese e del proprio territorio. Agli allievi è stato chiesto di indagare il fenomeno dello spopolamento dei paesi della Comunità Montana Calore Salernitano. Occorreva, cioè, rilevarne la consistenza numerica e definirne cause e conseguenze. I risultati, raccolti in un file multimediale (file .pptx di circa 3’), dovevano sostenere e integrare la spiegazione. Nella composizione delle slide bisognava ricorrere a materiale iconografico (foto, carte, disegni) e sonoro (file wav) non coperto da copyright. I materiali utili potevano essere reperiti sul sito http://dati.istat.it/Index.aspx (dati popolazione - Comuni della Campania). La presentazione doveva contenere: - copertina - inquadramento del tema - dati per definire il fenomeno - cause e conseguenze - azioni di contrasto - indicazione degli autori della presentazione Il lavoro richiedeva un’attività in gruppo (presentato il progetto alla classe, gli allievi interessati hanno aderito compilando l’apposito format). Dal punto di vista didattico l’attività ha contribuito a far: - acquisire un metodo di indagine/lavoro trasferibile anche in altri ambiti di apprendimento - imparare come lavorare in gruppo - sviluppare la capacità di utilizzare/manipolare dati, materiali e strumenti - apprendere l’utilizzo di media adeguati a uno scopo specifico - imparare come esporre/presentare i risultati di attività di gruppo. I tempi di lavoro hanno richiesto circa quattro ore a casa e due ore in classe. Riguardo a strumenti e risorse sono stati usati PC con software adeguati e materiali reperiti sul web.